Sport e Fitness

Sport e Attività Fisica Contro le Patologie Croniche?

Sport e Attività Fisica Contro le Patologie Croniche?

Sport e Attività Fisica Contro le Patologie Croniche? E’ molto importante fare attività fisica (anche moderata) o sport per evitare l’insorgere di patologie croniche o ridurre i rischi che queste possano causarci dei problemi con l’andare del tempo, basta poco per riattivare il nostro corpo.

Viviamo in un mondo in cui la sedentarietà è sempre più diffusa: stiamo troppo tempo seduti davanti al computer o sul divano, dietro una scrivania per lavoro e facciamo poco movimento.

Secondo la National Academy of Sciences, invece, è molto importante (ed anzi raccomandato) praticare almeno 60 minuti di attività fisica (anche moderata, come ad esempio una lunga passeggiata o degli esercizi aerobici) per ridurre il rischio dell’insorgere di patologie croniche.

Tutti noi ogni giorno dovremmo praticare almeno 30 minuti di passeggiata/camminata veloce oppure un pò di attività fisica (aerobica o anaerobica).

Alcune delle attività più moderate che potremmo cominciare ad inserire nella nostra routine quotidiana sono la corsa, la camminata veloce o gli esercizi di aerobica. Anche salire a piedi qualche piano di scale è importante per mantenere attivo il nostro corpo e non abituarlo alla pigrizia!

Per chi invece vorrebbe sviluppare un pò di muscolatura è molto importante fare attività anaerobica, facendo attività in palestra oppure con esercizi a corpo libero (oggi, su YouTube, ci sono moltissimi tutorial che permettono di allenarsi e sviluppare un pò di massa muscolare anche allenandosi in casa o all’aria aperta).

Con 20 minuti di attività anaerobica al giorno possiamo modificare la nostra forma fisica e sviluppare la massa muscolare, che, oltre ad essere secondo molti bella esteticamente, protegge le ossa!

E tu hai già cominciato a fare attività fisica? Se fare 30 minuti di camminata al giorno ti sembra troppo, prova a spezzare questi 30 minuti in 3 sessioni da 10 minuti durante la giornata, comincia a parcheggiare un pò più distante rispetto a dove dovrai andare e fai delle piccole pause al lavoro per sgranchirti ed alzarti in piedi.

Oppure lascia il tuo commento qui di seguito per dare i tuoi suggerimenti!

Torna alla lista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.