Sport e Fitness

Catabolismo e Anabolismo

Catabolismo e Anabolismo

Catabolismo e Anabolismo – In questo articolo ti spiego cosa sono e come funzionano il catabolismo e l’anabolismo, due processi molto importanti di assimilazione nutritiva che fanno parte del metabolismo, buona lettura.Quante volte hai sentito parlare di metabolismo, di catabolismo ed anabolismo? In questo articolo trovi tutte le informazioni sul significato e sul funzionamento del catabolismo e dell’anabolismo.

Due processi opposti: l’anabolismo decompone le molecole organiche dalla più grande alla più piccola consumando energia, ed è responsabile della formazione di componenti cellulari, tessuti corporali e della crescita, il catabolismo è l’insieme di processi metabolici che producono sostanze più semplici e prive di energia liberando l’energia in eccesso sotto forma di ATP.

Un esempio di catabolismo è la respirazione cellulare.

L’anabolismo, o biosintesi, è una delle due parti del metabolismo e comprende tutto l’insieme dei processi di sintesi o bioformazione delle molecole organiche (biomolecole) più complesse.

Il Catabolismo è la scomposizione di molecole più grandi (i polimeri) come le proteine, in sostanze più semplici (monomeri), libera energia nell’organismo che viene utilizzata per le funzioni più diverse, dalla produzione cellulare ai movimenti del corpo.

Questo processo avviene durante l’attività fisica.

Il catabolismo è dunque un processo che fornisce energia ai muscoli tramite la scomposizione di molecole come le proteine.

Le proteine sono molecole composte da aminoacidi: l’energia liberata viene dunque messa a disposizione dei muscoli. A questo punto i singoli aminoacidi (monomeri) diventano disponibili per il processo anabolico o per essere ulteriormente catabolizzati per fornire energia.

L’Anabolismo è una serie di reazioni chimiche che producono molecole di grandi dimensioni dette polimeri (come nuove cellule e muscoli) partendo dai monomeri, ovvero le molecole più piccole, e per farlo utilizzano energia.

Questo processo avviene dopo l’attività fisica.

L’anabolismo sintetizza le proteine per aumentare la massa muscolare dopo l’attività: l’energia viene dunque utilizzata per aggregare monomeri e creare formazioni polimeriche di cui necessita l’organismo.

L’anabolismo permette la crescita di nuove cellule ed il mantenimento dei tessuti utilizzando molecole semplici per crearne di complesse.

Per avere sufficiente energia alla contrazione durante il processo catabolico, il metabolismo muscolare ricorre a due modalità di produzione dell’energia, ovvero aerobica ed anaerobica.

L’esercizio aerobico, nel quale i muscoli necessitano di ossigeno libero, può essere descritto come un esercizio a bassa intensità con una durata prolungata, ad esempio:

  • Camminata
  • Nuoto
  • Ciclismo
  • Canottaggio

L’esercizio anaerobico può essere invece descritto come un esercizio ad elevata intensità, spesso chiamato anche allenamento di forza o di velocità, come ad esempio:

  • Fare pesi
  • Fare sprint
  • Fare attività aerobiche che superano il 90% della frequenza cardiaca massima

Se quest’articolo ti è stato utile ricorda di mettere mi piace o condividerlo su facebook, oppure lascia il tuo commento qui di seguito!

Torna alla lista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.