Alimentazione

Le Erbe Medicinali: Elenco e Proprietà Curative

Come Cominciare la Dieta in Modo Efficace

L’usanza di bere tisane e consumare erbe, piante curative e medicinali, per trarne benefici per la salute, è più antica di quanto si possa credere!

Questa tradizione continua ancora oggi, avvallata dalla ricerca biochimico-farmaceutica, che riconosce al mondo vegetale incredibili virtù terapeutiche.

Già nel medioevo i monaci e gli adepti delle scuole mediche e alchemiche condussero studi rigorosi sulle erbe medicinali, effettuando precise classificazioni e suddividendole in base al loro effetto e alla loro efficacia.

Nel XIX secolo, chimici e botanici fecero importanti passi avanti nella ricerca chimico farmacologica ponendo le basi della farmacognosia, la scienza volta allo studio dell’efficacia terapeutica de principi attivi di fiori, foglie, radici e cortecce, singolarmente enell’interazione dei loro principi attivi.

Oggi in tutto il mondo ne vengono consumate al ritmo i circa 400 miliardi di tazze di tisane e infusi all’anno e sono reperibili un pò ovunque (anche online) a seconda delle loro caratteristiche biologiche.

Vediamo assieme quali sono le erbe medicinali più conosciute, e quali sono le loro proprietà benefiche per il nostro organismo.

Le Erbe Medicinali: Elenco e Proprietà Curative

Echinacea: si tratta di genere di piante erbacee perenni originarie del Nord America, molto impiegate nella tradizione erboristica.
L’Echinacea aumenta la produzione di citochine e l’attività delle cellule immunocompetenti ed è dotata anche di proprietà batteriostatiche e antivirali.

Rosa canina: bellissima specie spontanea appartenente alla famiglia delle Rosaceae, dall’azione immunostimolante.
I
suoi frutti sono ricchissimi di vitamina C e altre vitamine (A, B1, B2, E, PP) che svolgono un’azione di rafforzamento generale sul nostro organismo e in particolare sul sistema immunitario.

Curcuma domestica: apprezzata da secoli in cucina, è dotata di proprietà immunostimolanti e antiossidanti.
E’ detta zafferano delle Indie, per via del colore giallo ocra molto intenso delle polvere, ottenuta dal rizoma giallo della curcuma.
E’ profumatissima e arricchisce molti piatti in cucina, ecco perchè si trova facilmente anche al supermercato, al reparto delle spezie.

Equiseto: questa pianta comune nelle nostre paludi e nelle zone umide, nota anche come “coda cavallina”, svolge un’azione rimineralizzante dell’apparato osteoarticolare. Ha proprietà antinfiammatorie, antibatteriche, antimicrobiche e antiossidanti.
E’ utilizzato per il trattamento di numerosi disturbi, come per esempio le gengiviti, infiammazioni della bocca, herpes labiale, tonsillite e acne.

Aloe Vera: antinfiammatoria e purificante, rigenera le cellule e i tessuti, rinforza il sistema immunitario e ha un’azione battericida.
L’Aloe Vera è perfetta per le diete, aiuta a mantenersi idratati, a disintossicarsi e ripulire l’intestino per permettere un miglior assorbimento dei nutrienti.
Ottima per chi ha bruciori alla gola, acidità e/o gonfiore allo stomaco, stipsi e gastrite (molto efficace con acqua calda).
Uno dei migliori prodotti in commercio è l’Aloe concentrato alle erbe Herbalife, disponibile al gusto naturale e al gusto mango.

Centella: protegge i vasi sanguigni, contrasta la cellulite, combatte i gonfiori, dà sollievo e tonicità alle gambe.
La Centella (Hydrocotyle asiatica o Centella asiatica) è volgarmente detta anche “tigre del prato” e cresce abbondantemente in ambienti umidi e paludosi.

Guaranà: elimina i grassi, stimola l’adrenalina velocizzando il metabolismo, attenua la stanchezza fisica e mentale, è energizzante, stimolante, dimagrante e sopprime gli stimoli della fame.
Da provare le capsule di Guaranà Herbalife, con ingredienti puri e selezionati, pratiche da consumare ed molto efficaci, a un prezzo super conveniente.

Malva: pianta ricca di mucillagini dalle proprietà benefiche su intestino e gola. Dall’effetto decongestionante, combatte le infiammazioni dell’apparato digerente, urinario e respiratorio.
L’Infuso a base di erbe Herbalife, combina le proprietà di varie erbe – contiene una miscela unica di tè orange pekoe e tè verde, estratti di fiori di malva e ibisco e semi di cardamomo – per drenare e riattivare il metabolismo.

Passiflora: pianta utilizzata già dall’antichità dagli Aztechi, il suo nome derviva dal latino e significa fiore della passione. Ha tantissime proprietà benefiche fra cui l’effetto calmante, favorisce il sonno, combatte lo stress e la tensione, l’ansia, l’insonnia, la colite, la gastrite, la forte emotività ed è un antidepressivo naturale.

Verbena: pianta comune da fiore, ideale da coltivare sia in vaso che in giardino.
H
a un’azione antinfiammatoria, antinevralgica, diuretica, depurativa, tonica, espettorante e tranquillizzante.

Torna alla lista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.