Come Pianificare i Pasti Per Dimagrire?

0

L’estate è alle porte, e il pensiero comune è quello di tornare alla giusta forma per affrontare al meglio la prova costume.

Trascorrere intere giornate in palestra facendo attività fisica è sfiancante, sopratutto se non è abbinato ad una corretta alimentazione.

Una dieta sana ed equilibrata è fondamentale per riuscire a perdere peso nel modo giusto, ma spesso magari a causa dei troppi impegni quotidiani non si riesce a mangiare bene e si finisce per cedere ai pasti già pronti ipercalorici, snack e merendine pre-confezionate.

Un corretto planning meal può consentirti di seguire l’alimentazione più giusta per i tuoi bisogno in modo da perdere peso facilmente.

Come organizzare i pasti per dimagrire?

Una pianificazione funzionale ed efficace ti consente di assumere il giusto apporto di calorie e nutrienti necessari per stare bene e dimagrire. Il motto da seguire è: fare una colazione da re, un pranzo da principe e una cena da povero.

Organizza i pasti in questo modo e riuscirai a perdere peso senza troppe rinunce.

Una dieta che sia in grado di farti perdere peso, deve privilegiare il consumo di proteine, vitamine e minerali utili per il funzionamento corretto dell’organismo, anche i carboidrati devono essere presenti in misura limitata, l’importante è ridurre l’apporto di zuccheri e grassi saturi.

Una volta a settimana, quindi, sedetevi e organizzate il piano settimanale dei pasti da seguire, poi potete andare a fare la spesa, acquistando solo quello che vi serve non avrete possibilità di cedere alle tentazioni e rischiare di ingrassare invece che dimagrire.

La colazione per dimagrire?

La colazione deve essere il pasti principale della giornata, perché avremo tutto il tempo per smaltire le calorie assunte, la colazione ci darà la carica necessaria per affrontare l’intera giornata.

Prediligere l’assunzione di frutta anche a colazione, poiché è ricca di vitamine e sali minerali, fibre e pochi zuccheri.

Mangiare uno yogurt con mirtilli o lamponi ad esempio è un ottimo inizio di giornata, povero di calorie, ma ricco di proteine e vitamine indispensabili.

A colazione può anche essere assunta la frutta secca, ricca di Omega 3, i grassi buoni che aiutano il nostro organismo. Se non riuscire a rinunciare al latte preferite quelli vegetali, come quello di soia o di nocciola.

Per chi non può fare a meno del caffè preferite senza zucchero oppure dolcificate con la stevia.

Il pranzo per dimagrire

Il pranzo non deve essere né ricco né povero, possiamo assumere i carboidrati, così avremo il tempo per metabolizzare e bruciarne le calorie, quindi un bel piatto di pasta preferibilmente con verdure o pesce. Assumere la carne due tre volte a settimana è sufficiente.

L’assunzione di pesce azzurro invece è importante poiché è un alimento ricco di fosforo, Omega tre e proteine, con un apporto ridotto o quasi assente di grassi. Pasta e riso da preferite integrali, abbinato ad una porzione di verdure di stagione. Un frutto dopo il pranzo è perfetto per sostituire il dolce, troppo calorico. 

La cena per dimagrire

Per la cena è fondamentale stare leggeri, perché poco dopo andremo a letto, accumulando la maggior parte delle calorie che abbiamo assunto, cerchiamo di preferire i cibi proteici ed evitare i carboidrati oppure i fritti.

Una cena a base di pesce e una porzione di verdure ci consentirà di arrivare e alla colazione senza sentir fame durante la notte. Se non riuscire a fare a meno dei carboidrati anche a cena, una fetta di pane di segale tostato vi sazierà.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Ordina Con WhatsApp