Alimentazione

Alimentazione liquida: in Svizzera preferiscono i sostituti pasto?

Alimentazione liquida: in Svizzera preferiscono i sostituti pasto?

Alimentazione liquida: in Svizzera preferiscono i sostituti pasto? – Secondo un articolo di giornale datato 1 Giugno 2016 (il giornale dovrebbe essere tio.ch) sembrerebbe che sempre più svizzeri, che vanno di fretta, preferiscono evitare di perder tempo ai fornelli e si avvicinano all’alimentazione liquida.

Basta “aprire il sacchetto”, aggiungere acqua al contenuto e mescolare: sempre più i sostituti del pasto sono popolari non sono in America, ma anche in Europa: i dati delle aziende che producono dei sostituti pasto sono assolutamente positivi, con dati in crescita che mostrano come sempre più persone si avvicinano al mondo dei “beveroni”, dei “frullati sostituti pasto” e degli shake (e non dimentichiamo che Herbalife è una delle aziende più note per i suoi sostituti pasto, ovvero per il Formula 1 Herbalife, disponibile in 8 varianti di gusto differenti).

Se prima in Svizzera il target era quello degli uomini d’affari sempre impegnati e con poco tempo a disposizione per preparare un pasto sano, oggi la clientela sembra si sia ampliata, e parecchio:

  • Studenti
  • Sportivi
  • Madri
  • Pensionati
  • Viaggiatori
  • Militari

Il cliente tipo di alcune aziende produttrici di questi “beveroni e sostituti pasto”, secondo l’articolo riportato in Svizzera, è una persona che non sa cucinare ma vuole assumere tutti gli elementi nutritivi in maniera ottimale.

C’è da dire che Herbalife produce un sostituto pasto che è ottimo per il controllo del peso, per il mantenimento del peso o per lo sviluppo di massa muscolare.

Ma a conferma della bontà dei sostituti pasto, sull’articolo di tio.ch, interviene anche una dietista diplomata, Sonja Ricke, che conferma come sempre più spesso si ricorre all’alimentazione liquida, alla società Svizzera di nutrizione, inoltre, consigliano chiaramente di guardare sempre in maniera attenta l’equilibrio dei diversi elementi nutritivi assunti (ovvero gli ingredienti riportati in etichetta).

E’ comunque necessario sempre fare delle pause durante i pasti, anche se questi possono essere consumati rapidamente: le pause hanno un ruolo sociale significativo.

Torna alla lista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.